Uncem Fest 3ª edizione

da
33 33 people viewed this event.
Uncem Fest 3ª edizione “𝗣𝗻𝗿𝗿 𝗲 𝗙𝗼𝗻𝗱𝗶 𝘀𝘁𝗿𝘂𝘁𝘁𝘂𝗿𝗮𝗹𝗶 𝗨𝗲 – 𝗮 𝗰𝗵𝗲 𝗽𝘂𝗻𝘁𝗼 𝘀𝗶𝗮𝗺𝗼?”
Organizzata dall’Associazione UNCEM Lazio che raccoglie le Comunità Montane ed i Comuni montani del Lazio, il Comune di Caprarola e la Comunità Montana dei Cimini, dedicata ai temi del rilancio delle aree interne e dei centri montani attraverso il PNNR e i nuovi fondi strutturali europei.
“È indubbio e fondamentale il contributo delle Comunità Montane al welfare sociale nella gestione associata dei servizi. Questo permette di tenere contezza di ciò che accade a livello territoriale e di fornire una risposta concreta e rapida ai cittadini.
Le Comunità Montane sono enti indispensabili all’interno delle Province e della Regione, anche per garantire l’armonico governo del territorio. È per questo che come Regione Lazio ci siamo assicurati che le esperienze maturate negli anni dalle comunità montane non andassero disperse e che proseguissero con rinnovato vigore.
Crediamo fermamente nella gestione associata di servizi pubblici e funzioni, con la convinzione che gli enti locali, unendo le forze, possono migliorare nei tempi e nei contenuti le risposte attese dai cittadini, assicurando al tempo stesso il contenimento dei costi, la pianificazione degli interventi e la condivisione delle risorse. Proprio con la volontà di valorizzare il singolo cittadino, con la sua storia personale e le sue aspirazioni, abbiamo approvato i Leps, ossia i livelli essenziali delle prestazioni sociali nel Welfare, che puntano ad assicurare in maniera omogenea su tutto il territorio regionale i servizi da considerarsi diritti fondamentali di ogni cittadino.
Continuiamo a lavorare con una programmazione attenta nella distribuzione delle risorsefinanziarie, secondo la progettualità e le esigenze dei territori. Seguiremo questa linea anche con il PNRR, in modo rapido ed efficiente, dando spazio a riforme e cambiamenti che possano modificare in modo profondo il tessuto economico del nostro Paese.
Un programma di portata e ambizione inedite, che prevede investimenti ed evoluzioni per accelerare la transizione ecologica e digitale, migliorare la formazione delle lavoratrici e dei lavoratori, conseguire una maggiore equità di genere, territoriale e generazionale.
Per questo, continuare a concertare a livello locale, con piani mirati di coprogrammazione e coprogettazione, garantisce l’identità comunitaria fondata sul principio di collaborazione e sostiene tutela e valorizzazione di un territorio delicato come quello montano”.

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL:

 

Data e ora

30-04-2022 ore 09:30
 

Location

 

Tipologie di evento

Condividi ora